GoPro 6 Black

In rete si sente di tutto sulla nuova GoPro 6 Black.

Personalmente penso ogni bele della nuova videocamera. Piccola, maneggevole, ottime prestazioni.

Con buoni illuminatori, ottimi risultati.

Sopresa finale, è buona anche come macchina fotografica.

Grande ! Sono molto soddisfatto.

Quando, una diecina d’anni or sono, ho iniziato ad immergermi, mi è sembrato da subito qualcosa di assolutamente meraviglioso. Custodisco gelosamente la foto che feci allora, attonito dalla meraviglia del fondale di Ras Mohammed. Non mi è ancora passata la voglia di rifarlo.

Mi avvicino ormai alla trecentesima immersione ed ogni volta mi prende la meraviglia, per questi mezzi tecnici che, con qualche sforzo e molto studio, consentono di vivere l’acqua da una prospettiva insolita.

La subacquea tecnica  e le immersioni con il rebreather sono state un altro passo avanti, che mi ha aperto nuovi orizzonti e prospettive. Ricordo ancora con stupore l’incredibile lucidità sperimentata nella prima immersione profonda in TriMix.

Avevo molto timore, invece tutto si svolse nella massima tranquillità e comodità. Ovviamente, la deco nel gelo del lago d’inverno non fu proprio una passeggiata, ma me l’aspettavo e, tutto sommato, non ho avuto poi tutto questo gran freddo.

Le immersioni ricreative, belli leggeri e tra mille pesciolini colorati sono, per me, il momento più bello ed il culmine dei pochi giorni di vacanza.

La fotografia subacquea è una specie di intossicazione.

Mi piacerebbe di poter dire che tutte le mie foto sono belle.

Non è così. Con molto impegno ed un pizzico di fortuna
alcune non vengono male.